freqcon logo

  axu rotante

  

Copertura dei buchi di tensione con supercondensatori

 

I container forniti da Freqcon GmbH contengono inverter di potenza rilevante progettati e costruiti in Germania dalla stessa Freqcon, e sono associati ad un sistema di supercondensatori. Questi container standardizzati possono fornire per esempio una potenza di 3 MW per 1 secondo, pari a 3 MJ, oppure altre potenze normalizzate. Il tempo in cui è assicurata la protezione dipende dal livello di potenza richiesta per la sola compensazione; questa potenza di solito è inferiore a quella del carico. AXU S.r.l. è a disposizione per chiarire i dubbi in proposito.

 

                                                                                                                             nuclear no thanks

 

I convertitori Freqcon utilizzano la tecnologia proprietaria NGC (Next Generation Converter) che permette di ottenere una ottima forma d'onda. La componentistica usata nel sistema è prodotta da aziende di eccellenza che assicurano la disponibilità in tutto il mondo per molti anni.

 
   

  freqcon container

   

FREQCON UGS - Ultracapacitor Grid Stabilizer 

UGS un sistema che combina la funzione STATCOM con una limitata quantità di energia attiva su supercondensatori, in modo da poter erogare potenze da centinaia di kilowatt fino a decine di megawatt per alcuni secondi o decine di secondi. Il depliant è scaricabile: qui

Tutti gli UPQC (Unified Power Quality Conditioner) prodotti da Freqcon possono essere forniti anche per potenze rilevanti, in configurazione personalizzata, sia per bassa che per media tensione.

Altre informazioni: http://www.axu.it/it/download-documentazioni/fq-freqcon 

Freqcon Microgrid Stabiliser

 

  

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lo stesso container può essere dotato di supercondensatori (noti anche come supercaps o ultracapacitors), di una sezione STATCOM per la compensazione veloce dell'energia reattiva, e di funzioni di filtraggio attivo delle armoniche di basso ordine e del flicker.

supercondensatori

 

I supercondensatori possono essere montati in blocchi modulari metallici, con disegno modulare e con una struttura simile a quella di una batteria, facile da assemblare, oppure in blocchi aperti per facilitare il raffreddamento dei supercondensatori. 

Ogni batteria di supercondensatori ha un proprio VMS (Voltage Management System), e le batterie di supercap connesse a matrice hanno un ulteriore sistema di equalizzazione delle tensioni, che assicura omogeneità delle tensioni durante la carica senza raggiungere picchi di tensione superiori a quelli accettabili dalle singole celle di supercondensatori.

    AXU S.r.l. può suggerire aziende italiane in grado di fornire le soluzioni "chiavi in mano" che comprendono il container a bassa tensione di Freqcon, il trasformatore per adattare la tensione a quella dell'impianto, le celle a media tensione, e l'importante induttanza di confinamento dell'iniezione in modo che non raggiunga la rete di alimentazione, in quanto ne ridurrebbe l'efficacia. 
 Altre informazioni su questo blog
       

 

 

 

 

 




Questo sito utilizza cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro utilizzo. Informativa estesaAccetto